Come ormai da cinque anni, le diverse Compagnie del “Don Bosco” accompagnano gli studenti durante l’anno scolastico. Per i meno attenti saranno solo attività, mentre i veterani sanno che sono base immancabile dello sviluppo di uno stile di vita Cristiano e Salesiano attraverso l’applicazione del motto: ”bravi cristiani e onesti cittadini”.

La prima Compagnia a riprendere il percorso è quella “dei 5 martiri” che si prefissano, come ogni anno, di essere testimoni…SEMPRE!

Ogni anno sono affrontati due, tre temi fondamentali. L’anno scorso, poiché ne ricorreva il centesimo anniversario, abbiamo trattato i temi dell’apparizione della Madonna a Fatima, “vs” la riforma Luterana, che ha compiuto i primi 500 anni. Abbiamo anche approfondito alcune parti della Santa Messa. Quest’anno invece le nostre guide hanno deciso di incentrare l’anno sulla Chiesa, in particolare su due aspetti, Maria, Madre della Chiesa e il battesimo: ingresso di ogni cristiano nella Chiesa.

Come negli anni passati, anche in questo si è vista una crescita esponenziale nel numero di presenze da parte dei ragazzi, che hanno raggiunto le cinque decadi, grazie alla partecipazione delle prime e del CFP, che si approccia per la prima volta a questa Compagnia.  New entry sono i professori: Platto per il liceo e Rubagotti per l’istituto tecnico, che per primi, si sono voluti fare partecipi dello stile Salesiano e hanno aderito con grande entusiasmo a questo incontro.

L’incontro si è svolto in due luoghi fondamentali: l’istituto e il Duomo vecchio di Brescia. Qui, dopo una parte introduttiva plenaria, ci siamo divisi in tre gruppi :GRado (prima e seconda superiore), GXG (terza e quarta superiore) e CFP,  con laboratori e riflessioni personalizzati a seconda dell’età.

Terminato questo primo momento siamo tornati verso l’istituto, dove abbiamo potuto giocare insieme. Poi sono continuati i laboratori che si sono conclusi con i vespri che, a loro volta, hanno sancito l’inizio della cena, un momento di vera fratellanza. Successivamente c’è stato un altro momento di ricreazione, terminato il quale l’incontro  è volto al termine con un breve, ma intenso, momento di adorazione; fondamentale per riflettere sui laboratori appena svolti, fare propositi e ringraziare il Santissimo Sacramento per la giornata appena trascorsa.

M. Pintossi

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...